4 ottobre 2012

Il settimanale

Le Primarie fanno diventare i politici nervosi. Nervosi i toni di Renzi che dice: “non facciamo i soliti giochini” e rilancia il suo slogan: “”Adesso!”. Adesso ci si mette anche Vendola che rincara: “le primarie non sono un reality dove ognuno fa come gli pare e poi a votare sono sempre gli stessi”. Stessi toni usati da Bersani che comunque rimane il principale avversario del PDL. PDL che pare voglia adottare anch’esso la modalità delle primarie ed escludere quindi l’ennesima discesa in campo di Berlusconi che fino a una settimana fa era un fatto certo. Certo è il successo della politica delle primarie, tanto che anche Roma, che potrebbe rimanere precocemente senza Alemanno sta pensando alle votazioni di coalizione. Coalizione già fatta invece per il PD in Regione, con Zingaretti a capo.

(a capo ci sono andato ma questo è un modo ridicolo per raccontare una notizia).

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...